Giovedì sera al Derby a vedere Francesco Tesei – Il Mentalista

Il mentalismo è quel ramo dell’arte magica che si occupa di misteri e prodigi della mente. Parafrasando lo statunitense Larry Becker, il mentalista utilizza i 5 sensi per creare l’illusione di possederne un sesto.

Io ammiro le persone che seguono la loro passione e i loro talenti e che, partendo da questi, si inventano un’attività tutta loro e sviluppano così il loro Personal Brand.

Francesco Tesei è un Mentalista, ma non di quelli classici a cui siamo abituati dai film. Uno che applica la psicologia e sfrutta le tecniche di comunicazione subliminale tratte dal lavoro di Milton Erickson.
Lo spettacolo di Giovedì scorso è stato strepitoso e lo consiglio a tutti gli appassionati di linguistica e non solo.
È il caso di dire che Francesco porta il Milton Model a livelli spettacolari!
Qui la sua pagina Facebook.

Curioso come il pubblico si dividesse in due:

  1. Quelli che nulla sanno del Milton Model e, giustamente, ridevano e/o applaudivano stupefatti al termine di un singolo gioco
  2. Quelli che talvolta intuivano le tecniche usate da Francesco e ridevano e/o applaudivano un attimo prima del termine dello stesso!

Alla fine dello spettacolo una dedica d’autore era d’obbligo:
Il DVD Mind Juggling autografato di Francesco Tesei, il Mentalista

Disclaimer: Francesco ha letto e apprezzato il nostro libro sul Personal Branding e ha pensato di regalarmi un biglietto per lo spettacolo. Questa recensione è puramente spontanea e scaturisce da una sincera ammirazione.

Consigli, corsi ed eventi per questo Settembre

Dopo la lunga pausa estiva (sul Blog), alcune segnalazioni!

Eventi e corsi interessanti

Il prossimo weekend è veramente di fuoco…

  1. Sabato 18 Claudio Belotti terrà il corso Obbiettivi e io vi parteciperò.
    Mi è stato utile in passato e sono sicuro lo sarà anche questa volta: non esiste strategia senza obbiettivi, neanche Web!
  2. Sempre Sabato 18 Giacomo e Viviana organizzano l’evento Club Autori Italiani 2010 della Bruno Editore. Peccato mancare anche perché, oltre ad essere grandissimi amici, sono anche miei editori!
  3. Nel week end c’è anche il corso di Alfio Bardolla, sempre stimolante.

La tappa del Social Media Week a Milano

Nostri eventi

Segnalo che con PersonalBranding.it:

  1. Parteciperemo alla Social Media Week con un evento indipendente a Cernusco sul Naviglio il 23 Settembre 2010.
  2. Saremo alla SMAU 2010 con un WorkShop sul Personal Branding! Seguiranno dettagli…

Libri

  1. Sto leggendo sul mio Kindle The 10ks of Personal Branding: Create a Better You di Kaplan Mobray. Sono solo all’inizio, ma devo dire lo trovo un po’ lento e non mi sta entusiasmando…
  2. Mentre, per chi non se ne fosse accorto, segnalo che Crush It, il capovolavoro di Gary Vaynerchuk sul business personale e sul Personal Branding, è stato finalmente tradotto in Italiano con il titolo Buttati! Da comprare assolutamente.

HUMAN GAMES: Mostra D’arte Contemporanea

Su suggerimento di GDA segnalo la Mostra D’arte Contemporanea HUMAN GAMES, che celebra l’incontro tra culture differenti attraverso la “FIFA World Cup”, per superare i preconcetti che ostacolano la realizzazione di un’umanità globale. Si terrà domani, martedì 8, dalle 18:30 (Dj Set and Cocktail).
Tra l’altro sarà presente anche l’amico Manuel Scrima, ex studente di Informatica e fotografo, con la sua bellissima foto:
La foto di Manuel Scrima allo HUMAN GAMES

La vera Spam arriva a mano: 5 kg in tre mesi!

Da Ottobre a Dicembre 2009 ho distrattamente messo in una scatola di cartone tutti i volantini pubblicitari, incluse le buste contenenti richieste mai autorizzate, spesso di soldi, proposte di prestiti, cure di bellezza (!) o altre follie.

Insomma, durante le vacanze decido di buttare il tutto e per curiosità peso la scatola: ebbene 5,2 kg di carta!

una collezione di volantini spam

È spaventoso: surgelati, ipermercati in cui non vado mai, offerte completamente inutili e per me “fuori target” (cioè: di cui non me ne frega nulla)…
Solo nel mio palazzo (a Cernusco sul Naviglio, MI) ci sono 29 famiglie che per 5kg fa 145 kg di carta!!!
Tutta sprecata, per quanto mi riguarda.

Ma io mi rifiuto di parteciparvi!
Ci vorrebbero delle liste di preferenza o degli adesivi sulle cassette delle lettere con il simbolo delle cose a cui si è interessati, tipo: ELETTRONICA/ARTIGIANI/SURGELATI per istruire i “postini pubblicitari”. Utopia?

Almeno i siti che mostrano i volantini online sono una realtà e, forse, una speranza…